Sembra che tu stia utilizzando un browser non supportato. Aggiorna il tuo browser a Chrome o Firefox per una completa esperienza del sito Web NUK.
20% di sconto su tutti i prodotti!
Spazzoline per Capelli

Spazzoline per Capelli

3 elementi
per pagina
  1. Spazzolina con Pettine NUK
    Spazzolina con Pettine NUK
    9,99 €
    IVA inclusa, più spese di spedizione
  2. Forbicine di Sicurezza NUK
    Forbicine di Sicurezza NUK
    6,99 €
    IVA inclusa, più spese di spedizione
  3. Termometro da Bagno Ocean NUK
    Termometro da Bagno Ocean NUK
    8,99 €
    IVA inclusa, più spese di spedizione

I nostri consigli per la cura del bambino per i nuovi genitori

Soprattutto durante i primi approcci alla cura del bambino, i nuovi genitori hanno spesso paura di fare qualcosa di sbagliato. Tuttavia, le routine di igiene e pulizia offrono l'opportunità perfetta per rafforzare il legame intimo con il bambino. Per aiutarti in questi primi approcci al benessere del bambino, puoi acquistare utili set per la cura del neonato, in modo da avere gli strumenti più importanti a portata di mano a casa. Con alcuni suggerimenti e un po' di pratica, imparerai rapidamente il modo migliore per gestire le routine di cura e igiene del tuo bambino e goderti ancora di più questo momento insieme.

1. Suggerimenti per la cura del bambino: il bagnetto

Soprattutto nei primi mesi di vita, la pelle del tuo piccolo tesoro è ancora molto sensibile. Questo è il motivo per cui dovresti sempre procedere con molta attenzione quando ti prendi cura del tuo bambino, specialmente quando si tratta di fare il bagno. Normalmente, un lavaggio veloce con un po' di acqua tiepida e un asciugamano è sufficiente per pulire il corpo del bambino al mattino o alla sera.

Soprattutto durante il primo periodo - dopo che la ferita del cordone ombelicale è guarita - è sufficiente un bagno settimanale con una temperatura dell'acqua di circa 37 ° C. Puoi ripetere questa operazione una o due volte alla settimana, ma per proteggere la pelle del bambino dovresti evitare di fare il bagno troppo spesso. Per assicurarti che l'acqua non sia né troppo calda né troppo fredda, puoi utilizzare uno speciale termometro da bagno per bambini. Con questo termometro per neonati puoi assicurarti che la pelle del tuo bambino non venga a contatto con l'acqua troppo calda - anche l'acqua troppo fredda può essere sgradevole. Successivamente, dovresti asciugare il corpicino direttamente con un asciugamano morbido per evitare che il tuo bambino si raffreddi.

Il tempo del bagno stesso dovrebbe essere piuttosto breve all'inizio: i neonati dovrebbero essere lavati per un massimo di 5 minuti, i bambini leggermente più grandi per un massimo di 10 minuti. Se il tuo piccolo tesoro ha un anno e la pelle non è così sensibile, può schizzare nell'acqua del bagno per un po' più a lungo.

2. Suggerimenti per la cura del bambino: lavare i capelli

I capelli del bambino spesso cadono durante il primo anno di vita e poi ricrescono. Questo è abbastanza normale. Altri bambini sono già nati con una chioma relativamente piena e la tengono. Indipendentemente dalla densità dei capelli del bambino, i capelli e il cuoio capelluto non devono essere trascurati quando si prende cura del bambino. Molti genitori si chiedono: dobbiamo lavare i capelli del bambino? Sì e no. I capelli possono essere risciacquati delicatamente con acqua durante il bagnetto settimanale del bambino - lo shampoo non è necessario nei primi mesi di vita. Tuttavia, non è necessario lavare i capelli del bambino più di una volta alla settimana.

La spazzolatura con una spazzola morbida per neonati fornisce anche un leggero massaggio al cuoio capelluto durante la routine di cura del bambino. Anche se il tuo bambino non ha ancora i capelli, il massaggio al cuoio capelluto con la morbida spazzola per capelli è un buon modo per abituarlo alla successiva routine della cura dei capelli. Inoltre previene la crosta lattea e stimola la crescita dei capelli.

3. Suggerimenti per la cura del bambino: le unghie del bambino

Il tuo bambino non solo cresce e cresce, ovviamente, anche le unghie dei piedi e delle unghie crescono. Per evitare che il tuo bambino si gratti, ad es. durante il sonno, le unghie del bambino dovrebbero essere accorciate dopo un po'. Questa parte importante della cura del bambino può essere avviata con cautela dalla quarta alla sesta settimana. Sono disponibili forbicine per unghie extra arrotondate per evitare lesioni alle dita. È necessaria una cura particolare perché le unghie dei bambini sono ancora molto morbide e spesso non è facile distinguerle dal letto ungueale.

Suggerimento per le prime volte: se tuo figlio si agita molto e il pensiero di tagliare le unghie ti rende nervoso, provalo mentre il bambino dorme. I bambini spesso non se ne accorgono nemmeno e puoi esercitarti con le forbicine per unghie in pace e tranquillità.

La giusta cura del bambino per la crosta lattea

Le funzioni del corpo di alcuni neonati hanno bisogno di tempo per stabilizzarsi correttamente. Le ghiandole sebacee del cuoio capelluto producono spesso troppo sebo nelle prime settimane di vita. Questo può portare a uno strato squamoso giallastro – la cosiddetta crosta lattea. Se sai come fare, puoi rimuovere la crosta lattea con attenzione e cura.

Per sciogliere le croste, dovresti strofinare delicatamente il cuoio capelluto del tuo bambino con olio per bambini inodore e lasciarlo in posa durante la notte. La mattina dopo puoi rimuovere con cura le croste con un pettine. Le squame sciolte e i residui di olio possono essere lavati accuratamente con acqua pulita e, se necessario, con uno shampoo per bambini delicato. Tuttavia, la cura della crosta lattea non è nulla di cui preoccuparsi per il momento: nella maggior parte dei casi non è necessario dal punto di vista medico che venga rimossa.

Importante: prestare attenzione a non confondere la crosta lattea con la cosiddetta dermatite atopica. Questo si manifesta con prurito o bagnatura del cuoio capelluto. La dermatite atopica non deve essere rimossa da soli. È preferibile consultare un pediatra, che ti spiegherà l'ulteriore procedura.

In generale, per quanto riguarda l'igiene del tuo bambino, non dovresti esagerare in quanto i neonati sono più sensibili alle influenze esterne. Rimani rilassato e calmo. Non appena diventi nervoso, questo influenzerà anche il tuo bambino. Soprattutto con il primo figlio, questi compiti possono innervosire i giovani genitori, tuttavia noterai che svilupperai una routine di cura spedita e sicura entro un breve periodo di tempo.