NUK



"Io rispondo
     alle tue domande...
  e NUK risponde alle mie."

NUK. Comprendere la Vita.

I Genitori Chiedono – NUK Risponde

Qui puoi trovare le risposte alle domande e ai dubbi più frequenti di mamme e papà, informazioni pratiche e utili consigli.

Ti piacerebbe sapere di più, o hai delle domande che vorresti porci? Mettiti in contatto con noi via email, posta, telefono o Facebook. Non vediamo l'ora di sentirti!

Domande Frequenti - Frequently Asked Questions (FAQ)

Scegli gli argomenti FAQ che più ti interessano

Tettarelle

> Sono davvero sicure le tettarelle in lattice NUK?

Si – e possiamo anche garantirtelo. Le nostre Tettarelle in lattice NUK sono regolarmente testate da istituti esterni, indipendenti e prestigiosi, come il tedesco Fresenius Institute, e non solo soddisfano tutti i requisiti legali ma li superano anche.

> Le Tettarelle in lattice NUK possono causare delle allergie?

Per anni, le tettarelle in lattice NUK sono state immunologicamente testate per minimizzare gli allergeni del lattice. Infatti, in realtà, esistono prodotti a base di gomma naturale che non causano nessun problema sulle persone con allergia al lattice. In ogni caso noi raccomandiamo l'utilizzo delle tettarelle in silicone.

> Quali sono le differenze tra tettarelle in lattice e tettarelle in silicone?

La più grande differenza è che il lattice è un prodotto naturale mentre il silicone viene prodotto artificialmente. Come risultato, entrambi i materiali hanno le loro caratteristiche peculiari.

Il lattice di gomma è particolarmente flessibile, resistente ai morsi e agli strappi. Poichè il lattice è un materiale naturale, i grassi alimentari e l'esposizione alla luce solare diretta potrebbero farlo "invecchiare" più in fretta del silicone. Inoltre, è necessario sostituire la tettarella in lattice non appena diventa troppo appiccicosa.

Il materiale con cui le Tettarelle in lattice NUK sono realizzate deriva dal latte dell'albero della gomma. L'estrazione di questo prezioso materiale naturale è sotto il nostro continuo controllo. Ogni succhietto viene controllato individualmente da noi!

A differenza delle Tettarelle in lattice, le Tettarelle in silicone NUK sono realizzate con un polimero sintetico di alta qualità. Questo silicone trasparente è resistente all'invecchiamento ed è molto facile da pulire. Tuttavia, il silicone non è così soffice e flessibile come il lattice, ed è incline alla rottura. Una tettarella in silicone dovrebbe essere sostituita immediatamente ai primi segni di rottura o di altro danno.

Generalmente parlando, tutte le tettarelle, che siano fatte di lattice o silicone, dovrebbero essere sostituite ogni mese o ogni due mesi, al massimo.

Il materiale che sceglierai, dipende dai tuoi desideri o preferenze e da quelli del tuo bambino. Ovviamente, puoi passare da un tipo di tettarella ad un altro. 

> Quale Tettarella NUK posso utilizzare dopo i 18 mesi?

Le Tettarelle NUK vengono realizzate solo in due taglie: la taglia più piccola per i neonati da 0 a 6 mesi e la taglia più grande per i bambini che hanno più di 6 mesi. Le Tettarelle in silicone dovrebbero essere usate solo fino ai 18 mesi perchè i denti dei bambini potrebbero rompere o danneggiare il materiale della tettarella. In più, a questa età, i bambini di solito vogliono bere da soli – e questo è il motivo per cui noi raccomandiamo l'uso delle Cup NUK con gli appositi Beccucci.

Ovviamente, le fasce d'età date precedentemente rappresentano solo delle raccomandazioni. Come regola, i bambini tendono a sapere da soli quale taglia di tettarella è la migliore per loro. Fai attenzione, però, che il biberon non sia un sostituto del succhietto! La costante suzione da biberon contenente bevande, succhi di frutta e di verdura dolci può causare la carie e problemi ai denti.

Succhietti

> Perchè i Succhietti NUK hanno una forma asimmetrica?

La speciale forma della Tettina NUK è basata sul più naturale dei modelli: la forma del capezzolo materno durante l'allattamento al seno.

La speciale forma ortodontica e asimmetrica, che riproduce la forma del capezzolo materno, si adatta perfettamente al palato e alla lingua del bambino. Questa forma della Tettina permette ai bambini di soddisfare il loro riflesso di suzione nel modo più naturale possibile.

La forma NUK per le Tettarelle e i Succhietti è disegnata così che la suzione richieda gli stessi movimenti e gli stessi sforzi di suzione e deglutizione richiesti dall'allattamento al seno. Questo esercita la mandibola e i muscoli facciali.

Se utilizzi correttamente i Succhietti NUK - per calmare il tuo bambino, per prevenire la suzione del pollice e per esercitare intensamente la mandibola tra i pasti - allora la forma NUK favorisce un sano e naturale sviluppo mandibolare.

> Succhietti a ciliegia o succhietti con forma asimmetrica: quali sono meglio?

Molte madri pensano che i Succhietti dalla forma simmetrica siano molto più simili alla forma del capezzolo materno. In realtà, durante l'allattamento al seno, il capezzolo cambia la sua forma diventando asimmetrico e quindi si adatta alla bocca del bambino e al movimento di suzione. La Forma NUK, e non la forma rotonda o a ciliegia, è stata scientificamente riconosciuta come "ortodontica" e adatta per sviluppare correttamente la mandibola del bambino.

Negli anni '50, i dentisti A. Müller e W. Balters studiarono come prevenire malformazioni dentali e mandibolari nei bambini. Hanno scoperto, inoltre, che questo genere di problemi erano molto rari nei bambini allattati al seno. Da allora, i due scienziati hanno preso la natura come modello. Hanno scoperto che il capezzolo materno cambia la sua forma durante l'allattamento per adattarsi perfettamente alla bocca del bambino, e quindi hanno sviluppato le prime Tettarelle e i primi Succhietti NUK, con forma anatomica e corretta per la mandibola. La forma appiattita della tettina aiuta ad esercitare la mandibola, nel modo più simile all'allattamento al seno. La forma a cupola della parte superiore si adatta al palato del bambino mentre questo si sviluppa. Il collo della Tettarella è visivamente piatto, in modo che - quasi come nell'allattamento al seno - le labbra del bambino siano in grado di chiudersi completamente attorno a questo. Il foro della Tettarella, posto nella parte superiore, consente al cibo di restare più a lungo nella bocca del tuo bambino così che possa mescolarsi perfettamente con la saliva - importante requisito per la sua digestione.

Le Tettarelle, con la tipica Forma NUK, fanno esercitare le labbra, la lingua e anche i muscoli facciali in maniera ottimale e sono ancora oggi raccomandate dai dentisti. Puoi trovare maggiori informazioni alla sezione  “La Forma NUK”.

> Cosa rende la Tettina adatta alla mandibola del bambino?

Essenzialmente, un succhietto dovrebbe essere adatto alla mandibola del bambino e dovrebbe garantire abbastanza spazio alla lingua per il naturale movimento di suzione. La Tettina NUK consente alla lingua di mettersi nella sua naturale posizione, favorendo lo sviluppo della mandibola. E' anche importante che il Succhietto sia morbido e flessibile. Il collo stretto della Tettina (la parte che unisce la tettina allo scudo) è delicato su mandibola e denti. Puoi trovare maggiori informazioni nella sezione “La Forma NUK”. 

> La suzione del succhietto favorisce un miglior sviluppo orale rispetto alla suzione del pollice?

Prima che i bambini inizino a succhiarsi il pollice, dovrebbero utilizzare un succhietto morbido, flessibile e adatto alla mandibola.

La suzione del pollice, se fatta per un periodo molto lungo, può portare ad un morso aperto o a denti inferiori inclinati all'indietro, rendendo quindi necessari successivamente trattamenti odontoiatrici. Inoltre è molto più facile togliere il succhietto al bambino, piuttosto che il pollice.

> Vengono dette molte cose sui succhietti: quali sono i pro e i contro?

Subito dopo il parto comincia il processo che porta al sano sviluppo di denti e mandibola del tuo bambino: durante l'allattamento al seno, infatti, il bambino impara il corretto movimento di suzione e deglutizione – le basi per le successive fasi di apprendimento.

Un corretto allattamento al seno e un corretto movimento di suzione favoriscono un sano sviluppo della bocca e della mandibola. Questo, a sua volta, è un importante requisito per imparare a mangiare e bere in autonomia.

Una Tettina corretta per la mandibola - modellata sulla forma del capezzolo materno - può anche aiutare i bambini nei corretti movimenti di suzione.

Un succhietto dalla forma asimmetrica aiuta bambini e neonati ad esercitare i muscoli della bocca. Tuttavia, se un succhietto resta troppo a lungo nella bocca di un bambino senza essere utilizzato, allora deve essere rimosso.

Ai bambini non dovrebbe essere offerto un succhietto qualora non ne abbiano veramente bisogno ed è necessario non intingere il succhietto nel miele o in altri cibi dolci. I succhietti non dovrebbero essere utilizzati per tenere buoni i bambini. Un succhietto può aiutare a calmare e può aiutare di fronte a situazioni sconvolgenti o di forte stress, ma non può mai sostituire la cura e l'affetto dei genitori. Se un succhietto cade dalla bocca del bambino mentre sta dormendo, non dovrebbe essere rimesso in bocca, poichè non più è necessario.

Le ultime ricerche scientifiche raccomandano l'uso del succhietto per aiutare i bambini ad addormentarsi, e costituiscono un ausilio per ridurre il rischio di morte in culla. In più, i bambini dormono meglio durante la notte se i loro genitori non sono presenti mentre si addormentano.

> Il succhietto può aiutare a proteggere il bambino dalla morte in culla?

Secondo studi internazionali, l'uso di succhietti può realmente proteggere il bambino dalla morte in culla.1
Scienziati della American Academy of Pediatrics (AAP)2 hanno esaminato queste ipotesi e hanno valutato rilevanti studi internazionali dal 1966 al 2004.

I risultati:

I bambini che vanno a dormire col succhietto hanno un rischio molto più basso di essere soggetti a morte in culla. Tuttavia, le ragioni specifiche per questa morte in culla non sono state ancora completamente studiate.

Un piccolo consiglio: l'American Academy of Pediatrics consiglia di dare sempre ai bambini i succhietti, fino a quando compiono un anno, ogni volta che vanno a dormire - giorno e notte.3

Il tuo bambino non vuole il succhietto? Questo è abbastanza normale. Non forzare mai il tuo bambino ad accettarlo contro voglia. 

Queste semplici regole ti aiuteranno a proteggere il tuo bambino: 

Se possibile, i bambini dovrebbero essere allattati al seno. Nei primi mesi, il latte materno è il meglio per il tuo bambino. Questo aiuta a proteggere dalle allergie e dalle infezioni. Inoltre, lo stretto contatto del corpo durante l'allattamento al seno è tanto importante quanto avere abbastanza nutrizione: l'allattamento al seno è cibo sia per il corpo che per l'anima.

I bambini dovrebbero essere sdraiati sulla schiena per dormire: questa posizione è stata più volte testata e risulta essere la più sicura e la migliore.

Durante la gravidanza e anche successivamente, se fumi, anche il tuo bambino ne subirà gli effetti. Per favore non fumare. Il rischio di morte in culla aumenta con ogni sigaretta fumata nella vostra casa!

Un “sano” ambiente dove dormire è importante: il posto migliore è avvolti in una copertina, su un materasso rigido, nel lettino, nella stanza dei genitori. I bambini non dovrebbero essere vestiti troppo pesanti – una coperta aggiuntiva è non necessaria – e la stanza dovrebbe essere regolarmente arieggiata.

Hai la sensazione che il tuo bambino sia malato o si comporti in modo diverso? Per stare più tranquilla porta il tuo bambino dal dottore.4

1 Fonte: Gemeinsame Elterninitiative Plötzlicher Säuglingstod (GEPS) Deutschland e.V. (German Joint Parent Cot Death Initiative)

2 La American Academy of Pediatrics, fondata nel 1930, ha circa 60,000 membri negli USA, Canada e America Latina, che promuovono una campagna per la salute fisica, emotiva e sociale dei bambini e dei giovani.

3 Fonte: American Medical Journal, Pediatrics (2005; 116: 3716-e723)

4 Raccomandazioni dalla brochure “Come posso assicurarmi che il mio bambino dorma bene e sicuro?” dal Hamburgischen Arbeitsgemeinschaft für Gesundheitsförderung e.V. (The Hamburg Working Group for Health Promotion) in collaborazione con il Dipartimento di Amburgo per la Salute Sociale, Familiare e la Protezione dei Consumatori, e l'Università Centro Medico di Amburgo-Eppendorf.

> E' un problema se i bambini mettono in bocca il succhietto sottosopra?

La Forma NUK è modellata sulla forma del capezzolo materno mentre allatta e quindi i bambini compiono gli stessi movimenti di suzione e deglutizione di quando vengono allattati al seno. I Succhietti NUK permettono ai bambini di soddisfare il loro naturale riflesso di suzione e, al tempo stesso, esercitare i muscoli della mandibola.

Poichè lo scudo del succhietto preme delicatamente contro bocca e mento del bambino durante la suzione, la tettina automaticamente si mette nella corretta posizione all'interno della bocca. Molti bambini fanno girare il succhietto su se stesso o lo sputano se è capovolto.

I succhietti non dovrebbero essere dati ai bambini per farli stare buoni o semplicemente per abitudine. Questo potrebbe portare ad un utilizzo scorretto del succhietto, messo in bocca nel modo sbagliato. E' meglio prendersi un po' di tempo e pazientemente mostrare al tuo bambino la corretta modalità di utilizzo del Succhietto NUK, perchè solo quando il succhietto è inserito nel modo corretto promuove un sano sviluppo orale.

> Cosa dovrei fare se il mio bambino mette tutto il succhietto in bocca?

Solo molto raramente i bambini mettono in bocca tutto il succhietto. Se questo succede: stai calma. Il Succhietto NUK è stato realizzato così da non poter essere deglutito intero. In più, ci sono due fori per la respirazione, anche se il succhietto riempie tutta la bocca. Con calma e con attenzione rimuovi il succhietto dalla bocca del bambino.

Informazioni generali sulle taglie e sull'utilizzo dei Succhietti NUK:
noi offriamo quattro differenti misure di succhietti per i bambini dagli 0 ai 36 mesi. I Succhietti NUK hanno diverse misure, ma tutti gli scudi hanno le medesime dimensioni indipendentemente dall'età. Anche le misure per i più piccoli hanno uno scudo relativamente grande: grazie alla sua forma a cuore, lo scudo non copre gran parte del viso e non ostacola la respirazione. 

> La dimensione dello scudo può fermare i bambini dal mettere in bocca tutto il succhietto?

Tutti i Succhietti NUK sono conformi allo standard Europeo EN 1400, che descrive e regola specificatamente i succhietti col bottone, così come i succhietti con l'anello. Per esempio, la progettazione e il posizionamento dei fori per la respirazione sicura: il bottone del succhietto dovrebbe sporgere di almeno 10mm così che possa essere afferrato. Questo non significa che è meno sicuro che rispetto ad un succhietto con anello.

> Cosa devo sapere sull'igiene del succhietto?

Prima che il tuo bambino utilizzi un nuovo Succhietto NUK, per la prima volta, dovresti pulirlo in profondità con un detersivo delicato (ad esempio, il Detergente per Biberon NUK) e poi sterilizzarlo per circa 5 minuti.

Se dovesse restare un po' di liquido nella tettina, assicurati di spremerlo fuori o di lasciarlo asciugare. Non mettere mai il succhietto nella lavastoviglie. Un solo ciclo è abbastanza per danneggiarne il materiale. 

Un'altra cosa assolutamente da non fare: succhiare il succhietto del bambino se cade, pensando di ripulirlo. La tua saliva contiene batteri che possono passare al tuo bambino e creargli problemi. Questo vale anche per i cucchiai e le tettarelle.

Sciacqua il succhietto con abbondante acqua se è sporco. Le Catenelle per i Succhietti NUK o i nastri sono molto usati, così che il succhietto possa essere attaccato ai vestitini del tuo bambino.

N.B: Tutti i Succhietti NUK sono provvisti di AIR SYSTEM. Una speciale valvola lascia uscire l'aria dalla tettina, così le permette di rimanere morbida mantenere la sua forma aiutando a prevenire le malformazioni della mandibola. Durante la bollitura, l'acqua può inserirsi nella tettina attraverso la valvola. Un piccolo consiglio: dopo la bollitura fai uscire l'acqua in eccesso dalla tettina.

Se l'AIR SYSTEM rimane bloccato la valvola permette all'aria di uscire solo quando la tettina viene schiacciata sul palato. Questo piccolo dispositivo indica che la tettina si adatta sempre perfettamente alla bocca del bambino.

> Quando è il momento di sostituire il succhietto?

Regola empirica: un succhietto in lattice dovrebbe essere sostituito ogni 1 o 2 mesi, esattamente come lo spazzolino, il quale, una volta che diventa appiccicoso, deve essere sostituito con uno nuovo.

La regola dello spazzolino deve essere applicata anche ai succhietti in silicone: dovresti cambiare succhietto ogni 1 o 2 mesi. I succhietti in silicone dovrebbero essere immediatamente sostituiti ai primi segni danneggiamento. Ai bambini dovrebbero sempre essere dati nuovi succhietti in seguito a una malattia infettiva (come l'influenza o infezione alla gola) per prevenire una nuova infezione.

> Da che età posso dare il succhietto al mio bambino?

Teoricamente dalla nascita. I bambini hanno un naturale riflesso di suzione che ha bisogno di essere soddisfatto. Se stai allattando al seno, questo istinto viene soddisfatto naturalmente – nel vero senso della parola. Per alcuni bambini, questo è abbastanza, mentre per altri un succhietto potrebbe essere un grande aiuto per calmarli.

> Quando è meglio usare il succhietto?

Il succhietto serve appunto per essere succhiato. La suzione fornisce conforto al bambino e soprattutto ha un effetto calmante. Se un succhietto si trova nella bocca del bambino, senza essere utilizzato, dovrebbe essere tolto.

> Quando è il momento di abbandonare il succhietto?

E' il momento di abbandonare il succhietto alla fine del secondo anno. Una volta che il bambino compie tre anni dovrebbe già essere abituato a non utilizzare più il succhietto.

> Avete qualche consiglio per aiutare il mio bambino a smettere di usare il succhietto?

Parla col tuo bambino: spiegagli perchè è il momento di non usare più il succhietto – ad esempio, perchè il tuo bambino sta diventando troppo grande o perchè il succhietto è vecchio e stanco. Ma non farlo all'improvviso: i bambini hanno bisogno di tempo per dire addio a questo caro amico. Fai un "patto" col tuo bambino: il succhietto può essere usato solo a casa, fino a quando il tuo bambino non è pronto ad abbandonarlo. Un'altra tattica: motiva il tuo bambino a dare il suo succhietto a qualcun altro come "regalo" – ad esempio ad un bambino appena nato che entrambi conoscete, come qualcosa di cui questo neonato "ha bisogno". Molto importante: fai al tuo bambino molti complimenti quando finalmente rinuncia ad usare l'amato succhietto. Un'altra idea molto carina è creare una figura come la Fata dei Succhietti, che fa visita per prendersi il succhietto, allora questo rende più facile dirgli addio. Il tuo bambino può consegnare il succhietto e ricevere un regalino in cambio. In alcune città, ci sono addirittura gli "alberi dei succhietti".

Biberon

> Perchè non posso comprare, da nessuna parte, solo i biberon NUK senza la tettarella inclusa?

Fondamentalmente, noi offriamo solo biberon con tettarelle (nelle misure 0-6 mesi o 6-18 mesi) così che tu possa sempre avere tutto quello che ti serve. A parte questo, vi sono rare domande di acquisti di bottiglie di biberon prive di tettarella ed è per questa ragione che non offriamo questa alternativa.

> I Biberon NUK FIRST CHOICE possono essere inseriti nello Sterilizzatore NUK e nello Scaldapappa NUK?

I Biberon NUK FIRST CHOICE si inseriscono perfettamente in tutti gli Scaldapappa NUK. Abbiamo inoltre migliorato lo Sterilizzatore NUK così la consentire l'inserimento di ben 6 biberon a collo largo alla volta.

 

 

> Come utilizzare in maniera corretta il Beccuccio NUK?

Sembra molto più complicato di quanto non lo sia realmente: il tuo bambino sta bevendo correttamente quando la parola “NUK” incisa sul beccuccio risulta capovolta.

> Posso abbinare l'allattamento al seno e l'alimentazione con biberon?

Noi di NUK, abbiamo sviluppato i Biberon e le Tettarelle con il sistema NUK FIRST CHOICE usando le più recenti scoperte mediche sull'allattamento. Abbinare l'allattamento al seno e l'alimentazione con biberon è facile poiché tutte le nostre tettarelle sono modellate sulla forma del capezzolo materno mentre allatta. Ti piacerebbe imparare di più su questo argomento? Visita la sezione "La Forma NUK" o guarda la sezione ad esso video dedicata.

 

 

> Come posso prevenire la comparsa di coliche durante l'allattamento?

Quando prepari il latte per il tuo bambino, segui sempre le istruzioni del produttore e assicurati di usare sempre la giusta quantità di latte in polvere e di acqua. Se, dopo aver agitato il biberon, appare la schiuma, allora lascia riposare per un po' di tempo fino a quando la schiuma scompare.

Anche la tettarella corretta e la giusta misura del suo foro sono molto importanti!

La tettarella dovrebbe essere sempre completamente piena di latte durante l'allattamento per favorire la digestione.

Di tanto in tanto, i bambini devono essere sollevati per favorire la digestione durante l'allattamento, così che l'aria ingerita possa essere eliminata.

Il nostro NUK Anti-Colic AIR SYSTEM è uno speciale foro posto alla base della tettarella che aiuta a prevenire il vuoto che si forma nel biberon, riducendo quindi i fastidi causati dalla deglutizione di aria: il tuo bambino può alimentarsi in pieno relax, senza inghiottire aria.

La Forma speciale della Tettarella NUK, aiuta le labbra, la mandibola e i muscoli della lingua a svilupparsi, proprio come avviene con l'allattamento al seno. Il naturale e innato movimento di suzione rimane immutato. Proprio per rendere la digestione più semplice durante la suzione, il latte viene mescolato con la saliva. La Tettarella NUK FIRST CHOICE ha lo stesso effetto: grazie al foro posto sulla parte superiore della tettarella. Puoi trovare maggiori informazioni su questo argomento visitando la sezione “La Forma NUK”.

> Ci sono diversi fori che caratterizzano le Tettarelle NUK?

Ecco una serie di modi con cui puoi facilmente distinguere le diverse Tettarelle NUK!

La taglia del foro identifica la Tettarella NUK corrispondente:

Le taglie del foro sono:

S = foro extra-piccolo - per liquidi come il latte materno, tè o acqua. M = Foro medio - per il latte in polvere L = Foro grande - per liquidi e alimenti più densi XL = Foro extra-grande - per latte e cereali

Materiali

> Meglio un succhietto in silicone o uno in lattice?

Questa è puramente una questione di "gusto". Entrambi i materiali hanno i loro vantaggi. Ovviamente, puoi anche usarli entrambi. Comunque, una volta che i bambini hanno messo i primi dentini, noi raccomandiamo il solo utilizzo dei succhiertti in lattice, poichè sono più resistenti ai morsi.

Le differenze:
Il lattice proviene dal latte dell'albero della gomma ed è un materiale naturale di alta qualità. Una volta lavorato, il lattice è molto flessibile e resistente, adatto per i bambini con i primi dentini. La luce solare diretta rende il lattice particolarmente soggetto ad invecchiamento e scoloritura, segnali questi che ti invitano a sostituire il prodotto. Come regola generale i succhietti dovrebbero essere sostituiti ogni 1-2 mesi. Poichè il lattice è un prodotto naturale, può essere smaltito in modo ecologico.

La Tettarella in silicone NUK è realizzata con materiale sintetico di alta qualità. Il Silicone è un materiale trasparente e particolarmente resistente al calore, e anche alla luce solare diretta o ai grassi commestibili (ad esempio, il latte). Tuttavia, il silicone è maggiormente soggetto a danneggiamenti. Se ti capita di notare qualche segno di danneggiamento allora è arrivato il momento di sostituire il tuo succhietto.

> Cosa sono il Bisfenolo A (BPA) e il Policarbonato (PC)?

L'acronimo BPA significa “Bisfenolo A”, una materia prima utilizzata nella produzione del materiale sintetico Policarbonato (PC).

Il PC è un tipo di materiale molto versatile: è durevole, resistente al calore e trasparente. Questo spiega perchè il PC sia usato nella produzione di innumerevoli oggetti di uso quotidiano.

Il BPA è presente, ad esempio, nelle borse di plastica o nei cartoni del latte, nelle confezioni di cibo, ma anche nei telefoni cellulari, CD, occhiali da sole, adesivi o smalto.

> I Biberon NUK, che posso comprare oggi, sono tutti BPA-free?

Si. Dal 1° giugno 2011, la vendita di biberon contenenti BPA è stata proibita in tutti gli stati dell'Unione Europea. Questo significa che i biberon contenenti BPA non possono essere più venduti.

Noi di NUK, abbiamo caratterizzato la nostra produzione complessiva di biberon con materiali BPA-free ancora prima che il divieto giuridico dell'UE sul BPA entrasse in vigore.

> Perchè il BPA è stato criticato e com'è visto il divieto comunitario?

Ci sono numerosi studi in tutto il mondo in cui è analizzato il pericolo di morte causato dall'assunzione di Bisfenolo A (BPA). I risultati di questi studi non sono conclusivi e nel corso degli ultimi mesi e anni sono stati molto incoerenti, essendo valutati da diversi istituti in vari paesi. La controversia scientifica su un possibile pericolo per la salute causato dall'effetto del BPA sull'organismo umano ha portato ad un dibattito pubblico e critico e ha reso i genitori molto insicuri a riguardo.

Come precauzione, alla luce di informazioni confuse, la Commissione Europea ha preso la decisione di vietare l'uso di BPA nei prodotti per bambini come i biberon dal 1° marzo 2011. Dal 1° giugno 2011 la vendita di biberon contenenti BPA non è stata più permessa negli stati dell'Unione Europea.

> Le autorità come valutano i rischi derivanti dal BPA?

Per scoprire cosa hanno da dire le autorità competenti, come la European Food Safety Authority (EFSA) o l'Istituto Superiore di Sanità (ISS), sull'argomento BPA, puoi visitare il loro sito web:

European Food Safety Authority (EFSA):
http://www.efsa.europa.eu/it/press/news/150121

Istituto Superiore di Sanità (ISS):
http://www.iss.it/prvn/?lang=1&id=282&tipo=4

> Anche i succhietti contengono BPA?

Un succhietto NUK è costituito da parti diverse. La tettina (chiamata anche baglet) è realizzata in lattice o silicone e dunque è 100% BPA-free.

Anche lo scudo e l'anello dei succhietti NUK sono realizzati in materiali BPA-free, come ad esempio, il polipropilene (PP), proprio per rassicurare al meglio i genitori.

Tutti i succhietti NUK sono dunque BPA-free e chiaramente marcati come tali.

Varie

> Ho perso le istruzioni per l'uso - cosa posso fare?

Non c'è problema: visita la sezione "Istruzioni per l'Uso", dove è possibile scaricare le istruzioni in ogni momento.