NUK



Per Maggiori
      Informazioni sui Prodotti
  Clicca sulle Icone

  • play-pause
  • play-pause

Il Materiale NUK

I Prodotti NUK sono fatti così

NUK sviluppa i suoi prodotti per garantire un sano sviluppo ai più piccoli. Questo è il motivo per cui attribuiamo grande importanza alla sicurezza dei materiali utilizzati per i nostri prodotti, testandoli a fondo per accertarci che siano sicuri. Qui potrete trovare tutte le informazioni in merito ai nostri materiali e alle loro proprietà.

Tettarella – Lattice o Silicone?

Semplicemente una questione di gusto

Lattice o Silicone?

Sia che si tratti di un prodotto naturale o di un materiale sintetico, tutte le tettarelle NUK sono morbide e si adattano perfettamente alla bocca del bambino. Naturalmente è possibile anche passare da un materiale all'altro. E se non foste sicuri del miglior materiale da utilizzare, lasciate che scelgano i vostri bambini: molti accettano solo uno dei due materiali.

Lattice – Un materiale naturale e resistente

I prodotti NUK in lattice derivano dal latte dell'albero della gomma e sono di colore giallo miele. Le tettarelle in lattice sono particolarmente soffici al tatto. Sono estremamente flessibili e resistenti agli strappi e perciò adatte ai bambini che stanno mettendo i primi dentini. Il lattice naturale presenta un leggero sapore che lo caratterizza. La luce diretta del sole o i grassi commestibili fanno invecchiare il lattice più rapidamente. Quando una tettarella in lattice diventa appiccicosa è segno che deve essere sostituita con una nuova. Questo accade, di solito, dopo 1-2 mesi di utilizzo. In casi isolati la gomma naturale causa allergie.

Silicone – Un materiale sintetico di alta qualità

I prodotti NUK in silicone sono realizzati con un materiale sintetico di alta qualità. Tale materiale è trasparente e si pulisce facilmente. Inoltre è resistente al calore, alla luce diretta e ai grassi commestibili. Le tettarelle in silicone hanno un sapore e un odore neutri. Ad ogni modo, il silicone è leggermente meno resistente ai morsi e agli strappi rispetto al lattice. Nel momento in cui la tettarella in silicone dovesse presentare dei segni di usura o di danneggiamento, dovrebbe essere sostituita immediatamente. Per ragioni di igiene e sicurezza è generalmente raccomandata la sostituzione di tutte le tettarelle (sia in lattice sia in silicone) dopo 1-2 mesi.

Biberon – Vetro o Plastica?

Due materiali, un incredibile numero di benefici

Biberon – Vetro o Plastica?

I Biberon NUK sono realizzati con diversi materiali. La più grande differenza tangibile è tra vetro e plastica. Qui potete trovare alcune informazioni che vi aiuteranno a scegliere.

Vetro – Igienico e Amico dell'Ambiente

Il vetro è il classico materiale per i contenitori di bevande e anche per gli alimenti dei bambini. Oggi, con la sua elevata resistenza ai graffi, il vetro è un materiale particolarmente versatile ed ecologico. NUK offre solo prodotti realizzati in vetro borosilicato che, grazie alla struttura della superficie reticolata, sono particolarmente resistenti al calore. Grazie all'elevato livello di trasparenza di questo materiale si può facilmente vedere se ci sono ancora residui di latte o sporcizia durante il processo di pulizia del biberon. L'elevata resistenza al calore comporta la possibilità di sterilizzare i biberon in vetro tutte le volte che si desidera. Ad ogni modo, i bambini non dovrebbero mai essere lasciati con il biberon di vetro senza la supervisione di un adulto.

Plastica – Leggera e quasi Infrangibile

NUK offre biberon realizzati con materiali sintetici quali Polipropilene (PP) e Poliammide (PA). Sono particolarmente leggeri e quasi infrangibili e per questo perfettamente adatti all'utilizzo anche fuori casa. I biberon in Polipropilene sono trasparenti, particolarmente robusti e possono persino essere utilizzati per congelare il cibo. I biberon in Poliammide assomigliano a quelli in vetro per la loro elevata trasparenza. Questi materiali sintetici sono naturalmente BPA-Free. Ad ogni modo, la plastica non è nè resistente al calore nè anti-graffio quanto il vetro. Quando il biberon è graffiato al suo interno dovrebbe essere immediatamente sostituito poichè i germi potrebbero depositarsi nei graffi più facilmente.

Un consiglio: per preservare più a lungo il biberon in polipropilene, raccomandiamo di evitare il riscaldamento e la disinfezione al microonde. I Biberon NUK sono adatti per essere sterilizzati a vapore.

Tutto sul BPA

Tutto ciò che serve sapere riguardo la gamma NUK BPA-free

Garantire elevati standard qualitativi significa compiere una scelta accurata delle materie prime utilizzate, testare la sicurezza dei prodotti e l'impatto ambientale attraverso un costante controllo qualità. Basandosi sui propri studi e sulle scoperte scientifiche, NUK ottimizza regolarmente la sua gamma di prodotti. Questa è la ragione per cui abbiamo smesso di utilizzare il Policarbonato (PC) nella produzione dei nostri biberon molto prima del divieto previsto per legge. Qui troverete tutto ciò che desiderate sapere in merito a questo tema.

Cos'è il BPA?

L'abbreviazione BPA sta per Bisphenol A. Il BPA è una sostanza presente in un materiale sintetico chiamato Policarbonato (PC) che si può trovare in molti prodotti di uso quotidiano, ad esempio sacchetti di plastica e confezioni per gli alimenti, ma anche telefoni cellulari e CD, occhiali da sole, adesivi e smalti per le unghie.

Perchè il BPA è stato oggetto di critiche?

Il BPA diventò oggetto di dibattito tra medici e scienziati per i suoi effetti sugli organismi viventi. Gli studi a disposizione, però, non fornivano una raccomandazione univoca e diversi Paesi e Istituti erano spesso in contraddizione tra loro. Si sollevò un dibattito che rese il BPA un argomento molto discusso anche attraverso i media.

In quanto leader di mercato con molti riconoscimenti per i suoi prodotti di qualità, NUK ha molti anni di esperienza nella produzione di biberon realizzati con materiali privi di BPA, come vetro o Polipropilene (PP). Il divieto di produzione e commercializzazione di biberon contenenti BPA nell'Unione Europea entrò in vigore il 1 Giugno 2011, ma NUK aveva già smesso molto tempo prima di distribuire biberon in Policarbonato contenenti BPA. Già diversi anni prima dell'introduzione del divieto da parte dell'Europa NUK poteva etichettare i suoi prodotti come "BPA Free".

Qual è la valutazione delle autorità sui rischi derivanti dal BPA?

Per scoprire che cosa hanno da dire le autorità competenti, come la European Food Safety Authority (EFSA) o l'Istituto Superiore di Sanità (ISS), sull'argomento BPA, puoi visitare il loro sito web:

http://www.efsa.europa.eu/it/press/news/150121

http://www.iss.it/prvn/?lang=1&id=282&tipo=4

Con cosa sono realizzati i prodotti NUK senza BPA?

La gamma di materiali senza BPA è ampia. In dettaglio, vi spieghiamo di quali materiali si tratta:

Vetro

Il vetro è uno dei più antichi materiali noti all'uomo ed è utilizzato da NUK per la produzione di biberon. Questo materiale è particolarmente igienico e resistente al calore. Durante il suo processo di produzione, NUK utilizza solo vetro borosilicato che, con la sua struttura della superficie reticolare, resiste bene alle variazioni di temperatura.

PP (Polipropilene)

Il Polipropilene è un materiale sintetico traslucido, utilizzato da NUK per la produzione di biberon privi di BPA. La superficie liscia ne assicura la gradevolezza al tatto. In particolare, è infrangibile e persino adatto per congelare i cibi.

PA (Poliammide)

I Poliammidi sono materiali sintetici con un alto grado di trasparenza e di resistenza agli agenti chimici (la decolorazione e l'opacizzazione sono fenomeni che riguardano il passato). I Poliammidi sono privi di BPA ma, ad ogni modo, non adatti al forno a microonde.

PPSU (Polifenilsulfone)

Il Polifenilsulfone è il materiale sintetico più infrangibile. E' estremamente resistente al calore ed è adatto alla sterilizzazione a vapore o in forno a microonde. E' anti-graffio e igienico e presenta una superficie trasparente dalla caratteristica sfumatura gialla.

Dove posso trovare maggiori informazioni?

Nelle FAQ, dove abbiamo molti più dettagli in merito al BPA.